Energy Building 09/11/2014

Impianto fotovoltaico da 1 MW in grid parity sul tetto di Interporto Rivalta Scrivia

Logistica Interporto Rivalta

Baraclit b.POWER ha recentemente installato un grande impianto fotovoltaico su copertura industriale che non beneficia di incentivi statali (“grid parity”) presso la piattaforma logistica di Interporto Rivalta Scrivia S.p.A. a Tortona (Alessandria).

L’installazione, della potenza record di 1 MW, dimostra che la tecnologia fotovoltaica applicata sui tetti dei capannoni prefabbricati a destinazione industriale, logistica o commerciale è ormai una realtà matura e sostenibile, anche senza il bisogno di sussidi pubblici o incentivi di alcun tipo. Se l’energia prodotta dai pannelli solari viene interamente o in larga parte autoconsumata sul posto dai soggetti titolari nello svolgimento delle proprie attività lavorative, si possono conseguire risultati economici molto attraenti con tempi di rientro di 6-7 anni e rendimenti medi annui fino al 20%.

Interp. Rivalta Nocetolo

Impianto Nocetolo (RE)

Già nel 2012 Baraclit b.POWER aveva progettato e installato per Interporto Rivalta Scrivia S.p.A. nello stabilimento emiliano di Nocetolo (RE) un impianto FV con potenza di 270 kWp realizzato con pannelli integrati a tetto sul proprio sistema di copertura prefabbricata in c.a.p. “Aliant Spazio” e in regime di Conto Energia. Il nuovo intervento ha riguardato invece la sede principale del gruppo a Tortona (AL) per una potenza complessiva di 997 kWp applicata su una copertura prefabbricata a shed rettilinei ed è stato strutturato con un approccio senza accesso a tariffe agevolate o incentivi pubblici.

L’impianto consta di 3.910 pannelli fotovoltaici da 255 Wp di alta qualità a marchio europeo del produttore tedesco Solar-Fabrik AG oltre a impiegare inverter centralizzati ABB, e si prevede a regime che possa erogare 1,2 gigawattora di produzione annuale da fonte solare. Interporto Rivalta Scrivia S.p.A. offre spazi e servizi per la logistica che includono la fornitura di energia elettrica ai propri clienti ed ha, in virtù degli elevati consumi interni, una potenza in prelievo dalla rete elettrica nazionale di oltre 3 MW. Di conseguenza l’energia prodotta dall’impianto garantirà a Interporto Rivalta un costo finale dell’elettricità (LCOE = levelised cost of elecricity) nei 25 anni di vita utile dei moduli fotovoltaici sensibilmente inferiore al costo di approvvigionamento dalla rete esterna.

Tortona - Interp. Rivalta

Impianto Tortona (AL)

Baraclit b.POWER ha dunque portato a termine in veste di EPC (Engineering, Procurement, Contracting) uno dei maggiori impianti solari su coperture industriali in grid parity mai realizzati in Italia, senza alcun incentivo o agevolazione finanziaria, in solo regime di Ritiro Dedicato.

Anche alla luce della recente modifica legislativa che estende da 200 a 500 kW la soglia del regime di “Scambio Sul Posto” per gli utenti industriali, Baraclit b.POWER conferma e rilancia la propria offerta “fotovoltaico + prefabbricato” chiavi in mano, in quanto mai come oggi le aziende fortemente energivore (logistiche, manifatturiere o commerciali) con percentuali di autoconsumo superiori al 50-60% nell’esercizio delle proprie attività, possono ridurre drasticamente i costi energetici rendendo più competitivi i propri prodotti o servizi sul mercato globale.

Print Friendly and PDF