Corporate 03/12/2020

Emergenza Coronavirus: Baraclit si ferma responsabilmente

La situazione generale cambia di ora in ora e per far fronte alle difficoltà a cui siamo sottoposti in questo periodo (disposizioni governative sempre più stringenti per il contenimento del contagio da COVID-19) si è reso necessario adottare misure fuori dalle nostre abitudini ma non fuori dalle nostre possibilità.

Da oggi fino al 4 aprile 2020 abbiamo concordato con la RSU aziendale la sospensione delle attività produttive, che permetterà di conciliare, da una parte, l’esigenza di ridurre la capacità lavorativa dovuta all’impossibilità di portare a termine i lavori per i blocchi dapprima nel Nord Italia – successivamente anche al Centro Sud per la paralisi progressiva dei cantieri – e dall’altra, di consentire ai nostri dipendenti di restare a casa con le proprie famiglie in un momento così critico e delicato per tutto il Paese, tutelando la salute di ogni nostro collaboratore e dell’intera collettività.

Baraclit ha quindi deciso di fermare in via temporanea gli impianti produttivi e al contempo di avviare la procedura per l’attivazione degli ammortizzatori sociali, con l’augurio e la certezza di arginare l’inarrestabile diffusione del virus rispettando le imposizioni restrittive, per riuscire a riprendere quanto più velocemente possibile ogni impegno, perché le commesse non mancano, come non mancano la fiducia e la voglia dei clienti di investire con noi.

#Baraclitcreasolidivalori #iorestoacasa #andràtuttobene #distantimauniti #insiemesipuò

Print Friendly and PDF